Un tutt’uno con il Lago Maggiore

Dove il design di un hotel racconta l’essenza di un luogo

In perfetta armonia con la storia e la cultura del Lago Maggiore, il design del nostro hotel esprime le stesse sensazioni del paesaggio circostante. Dove la natura è acqua, parchi e montagna, l’architettura diventa amore per il dettaglio, rispetto per la storia, ricerca dell’autenticità. In questo contesto di reciproca integrazione, il colore predominante è il Blu Laveno e i motivi degli ambienti interni sono gli stessi delle antiche ceramiche.

Un mix di competenze che ha portato lo studio a essere in cima alla top 50 italiana.
One Works

La trasformazione di un’area industriale in uno scrigno sul lago non può prescindere da un constante e armonico dialogo tra la natura e la struttura. Tecnologica d’avanguardia, selezionati elementi d’arredo e i migliori materiali hanno permesso alla spiccata sensibilità architettonica di prendere forma.

Un progetto per far vivere il lago in tutte le stagioni.
Gustafson & Porter

Con l’obiettivo di fare del parco il legame visivo e fisico tra il lago e la montagna, i progettisti inglesi Gustafson & Porter hanno restituito un’interpretazione contemporanea dei vicini giardini barocchi. Ciò si traduce in terrazze soleggiate, intimi posti panoramici e fiori dai colori sgargianti.

Dall’Alto Adige un’idea di interior design basata sulla leggerezza e la continuità degli spazi.
Bea Interiors

Ha sviluppato un progetto d’interni che prevede l’eliminazione della maggior parte degli ostacoli visivi così da garantire il contatto con la natura. Tendaggi e trasparenze prendono il posto di muri in una continua interazione tra i vari ambienti.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantire le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.